Resta in contatto

Approfondimenti

Vicenza e le altre volte in cui i risultati del Verona sono giunti a tavolino

Gli altri casi nei quali, come contro il Cosenza, il risultato dell’Hellas è arrivato fuori dal rettangolo verde

Tutti in attesa di novità, tutti in attesa del giudice sportivo. L’Hellas continua ad allenarsi ma fuori di dubbio che l’attenzione è che pure fuori dal campo. Lunedì o martedì prossimo al massimo dovrebbe venire confermato lo 0-3 a tavolino per il Verona. Da lì in poi è chiaro che ci sarà un ricorso da parte del Cosenza e, si spera, una decisione definitiva in tempi brevi.

QUELLA VOLTA A VICENZA. Una brutta pagina, difficile da cancellare. Accadde di tutto, quella domenica a Vicenza. 21 agosto 1988. Il pallone passò in secondo piano, travolto da scontri allo stadio e scene di guerriglia urbana conditi da insulti, minacce e l’immancabile assalto alle forze dell’ordine.

Il Menti si trasformò ben presto in una polveriera, resa ancor più pericolosa da quei due momenti di black out che contribuirono ad alimentare ancora scontri e violenze. Si spensero i fari dell’impianto a undici minuti dalla fine del primo tempo e, ironia della sorte sempre a undici minuti dalla fine dell’incontro, Caniggia segnò a tre minuti dalla fine nel semi buio.

Era il Verona di Cervone, Galderisi, Volpecina e Troglio. La partita fu sospesa, l’Hellas vinse a tavolino per 0-2. Il Menti fu squalificato e alla due società arrivarono multe salatissime per gli incidenti.

ALTRI CASI. L’Hellas si è trovato di fronte in altre circostanze a vittorie o ko giunti a tavolino. Più recenti i casi del 2003 con Pastorello presidente che guidava le fronde dei ribelli. Il blocco delle retrocessioni del campionato precedente, dovuto agli sviluppi del Caso Catania, e l’ammissione della Fiorentina (in luogo del Cosenza, radiato per fallimento) portarono all’allargamento dell’organico: la Serie B presentò così 24 squadre, numero mai raggiunto da nessun’altra divisione del campionato italiano. In molti protestarono e non si giocarono le prime due giornate. Arrivarono per tutti le sconfitte per 0-3 ma poi la protesta rientrò e il campionato si svolse regolarmente.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a VERONA su Sì!Happy
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti