Resta in contatto

News

Crotone: vincere per punti, classifica e… statistiche

Obiettivo primario sono ovviamente i 3 punti, ma c’è anche dell’altro

Sfida decisamente tosta oggi pomeriggio per il Verona, chiamato a vincere in casa del Crotone.

Gli uomini di Grosso, impegnati allo Scida, avranno mille buoni motivi per portare a casa l’intera posta in palio: nell’attesa del big match di giornata, ci siamo quindi divertiti a spulciare un po’ di statistiche per elencarvene qualcuno.

OPERAZIONE “CAPOLISTA”. Scontato, banale, ma tremendamente concreto: il primo obiettivo del Verona sarà innanzitutto vincere per portarsi in testa alla classifica. Il Cittadella, partito fortissimo, potrebbe infatti incontrare qualche difficoltà in casa di un Spezia che vorrà sicuramente riscattarsi dopo la sconfitta di Cremona: un eventuale passo falso dei granata, ovviamente accompagnato da una vittoria dei gialloblù, vorrebbe dire aggancio o addirittura sorpasso.

STACCARE UNA DIRETTA CONCORRENTE. Bene inseguire chi sta davanti, ma anche guardarsi alle spalle è importante, e il caso vuole che subito dietro all’Hellas ci sia proprio il Crotone. Batterlo significherebbe quindi staccarlo e lasciarlo a -4: non un brutto vantaggio, considerato il ruolo di diretta concorrente dei calabresi.

UNA TRADIZIONE POSITIVA DA CONTINUARE. 3 vittorie del Verona, 2 del Crotone e 5 pareggi: questo il bilancio delle sfide in Serie B tra le due contendenti di oggi. Un eventuale trionfo servirebbe perciò anche a migliorare una statistica positiva ma ancora piuttosto equilibrata.

IL FORTINO CALABRESE. Tra i vari numeri degli avversari odierni non passa inosservato un dato piuttosto significativo: negli ultimi 30 incontri casalinghi, i rossoblù hanno portato a casa 22 vittorie e 7 pareggi, incassando una sola sconfitta (era il gennaio del 2016, a uscire vittorioso dallo Scida fu il Perugia, che si impose per 1-2). A questa incredibile solidità della fortezza del Crotone si oppone però l’attitudine “corsara” dell’Hellas, imbattuta in trasferta dal febbraio 2017. La domanda sorge quindi spontanea: prevarrà il fattore campo oppure il Verona riuscirà a espugnare la roccaforte avversaria? Beh, ancora poche ore e lo sapremo…

Lascia un commento

Lascia una recensione

avatar
500
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a VERONA su Sì!Happy
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News