Resta in contatto

News

Grosso torna all’antico per guarire il mal di trasferta del Verona

I gialloblù hanno raccolto la miseria di un punto, nelle ultime quattro gare lontane dal Bentegodi. Il tecnico opta per il 4-3-3

Fabio Grosso pare avere le idee chiare per guarire l’Hellas Verona dal mal di trasferta. I gialloblù, nelle ultime quattro gare lontane dal Bentegodi, hanno raccolto la miseria di un punto (frutto del pareggio di Venezia) dopo essere stati sconfitti a Salerno, Ascoli e Brescia. L’ostacolo Benevento sarà difficile da superare e per questo il tecnico pare deciso ad affidarsi alle sue certezze per affrontare i sanniti.

Addio al trequartista, quindi, e secondo quanto riporta L’Arena, domenica ci sarà il ritorno all’amato 4-3-3 con Ryder Matos – un pupillo di Grosso – certo di una maglia da titolare e Lee pronto alla conferma dopo la buona prova contro il Palermo. In area di rigore il terminale offensivo dovrebbe essere l’ex Samuel Di Carmine, mentre sono praticamente nulle le possibilità di vedere Giampaolo Pazzini in campo dall’inizio.

 

7 Commenti

7
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook

L’unica cosa seria che può fare andare fuori dalle …..!!

Commento da Facebook

Grosso e’ un allenatore forse per il Mantova

Commento da Facebook

Pazzini deve partire da su subito

Commento da Facebook

E per il “mal da partite in casa”??

Commento da Facebook

Leee dietro le punte di Carmine pazzini ….grosso sveglia

Commento da Facebook

La domanda è:basterà un’altra sconfitta X far capir a quel muso de presidente che le ora de prender un allenatore degno di questo nome?!

Commento da Facebook

No

Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a VERONA su Sì!Happy
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News