Resta in contatto

Approfondimenti

Tupta, dai record con la Primavera alla maturazione grazie ai consigli di Toni e Pazzini

Focus sul giovane attaccante slovacco che studia Pazzini e si ispira a Ibrahimovic

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, bastarono pochi minuti di un dvd a Claudio Calvetti, talent scout del Verona per decidere di investire su Lubomir Tupta. Chi lo portò in Italia però fu il Catania, con Christian Argurio che colse l’occasione di prelevarlo per 20mila euro dal Tatran Presov, dopo che aveva fallito un provino al Liverpool. L’Hellas lo acquistò per 100mila euro, e il classe 1998 ha ripagato la fiducia andando per tre anni di fila in doppia cifra con la maglia della Primavera, cosa mai accaduta nella storia del club.

ESORDIO. Alle spalle di Luca Toni e Giampaolo Pazzini, il giovane slovacco ha saputo cogliere insegnamenti preziosi da due che di gol se ne intendono. Fu Del Neri per primo a dargli fiducia in un match di Coppa Italia nel 2015 vinto dal Verona per 1-0 contro il Pavia. Sempre in Coppa Italia il primo gol, nella vetrina più illustre: la stracittadina contro il Chievo, nella passata stagione quando in panchina c’era Fabio Pecchia.

DAL POSSIBILE ADDIO AL PRIMO GOL. Un 2018 che era iniziato con il possibile trasferimento al Pogon Stettino che poi non si concretizzò, negli ultimi giorni del calciomercato di gennaio. Da quel momento Lubo non si è più fermato. Sulle orme del suo idolo di sempre, Zlatan Ibrahimovic, si è conquistato la fiducia di Grosso, che lo ha lanciato in diverse occasioni ad inizio stagione per poi gestirlo, fino al primo gol su azione tra i professionisti contro il Cittadella. Un attaccante atipico ma anche moderno, in grado di muoversi su tutto il fronte offensivo: l’arma in più di Grosso per centrare la promozione.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a VERONA su Sì!Happy

Altro da Approfondimenti