Resta in contatto

Hellas Verona Women

Alle Women basta un tempo: con l’Orobica è 4-2!

Dopo la sconfitta contro la Florentia le gialloblù tornano a correre e si allontanano dalla zona retrocessione

Torna a vincere l’Hellas Verona Women, che nel match odierno contro l’Orobica si impone per 4-2  e si tira fuori dalla zona pericolosa della classifica.

Dopo un avvio di partita equilibrato, con una bella occasione per parte, nel giro di 12 minuti arriva il tremendo tris gialloblù, che di fatto mette in ghiacciaia la partita già nella prima mezz’ora.

Ad aprire le danze è, tanto per cambiare, Laura Rus, che al 14′ dal dischetto trasforma il rigore procurato da una straripante Baldi, affossata in area.

L’attaccante romena è assoluta protagonista del match, tanto che c’è il suo zampino anche sui successivi due goal: sua infatti la punizione da cui nasce il tap-in del raddoppio di Ambrosi, così come la spizzata che manda in rete Pasini per il 3-0 gialloblù.

Il triplo vantaggio atterrisce le rossoblù che, nonostante il successivo abbassarsi dei ritmi, non riescono praticamente mai a rendersi pericolose dalle parti di Studer.

La ripresa, nonostante il palo in avvio di Ondrusova (47′), vede un fisiologico calo di tensione delle padrone di casa e la rete di Fodri (59′), che sembra poter riaprire il match.

Le speranze delle bergamasche vengono però spente 10 minuti dopo da Dupuy, che segna il 4-1 e rende inutile la rete di Luana Merli (87′), ancora a segno dopo l’andata.

A rendere meno dolce il pomeriggio gialloblù è tuttavia l’espulsione di Pasini, che nel finale di gara, a risultato già acquisito, rimedia un secondo giallo decisamente evitabile per un duro intervento sulla trequarti campo avversaria.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a VERONA su Sì!Happy
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Hellas Verona Women