Resta in contatto

Esclusive

ESCLUSIVA CH – Caverzan: “Grande reazione, ma ora viene il bello”

L’ex terzino gialloblù ha scambiato due chiacchiere con noi in occasione del suo compleanno

Cinque stagioni, 122 partite giocate in campionato e un gol, ma soprattutto l’affetto incondizionato della tifoseria gialloblù che ancora si chiede dove andasse su quella fascia: stiamo ovviamente parlando di Diego Caverzan, indimenticato terzino dell’Hellas Verona degli anni Novanta.

In occasione del suo 50° compleanno lo abbiamo quindi raggiunto per fargli gli auguri e scambiare quattro chiacchiere con lui: di seguito, quindi, le sue dichiarazioni rilasciate in esclusiva a CalcioHellas.

Partiamo subito andando al sodo: dopo il secondo periodo buio della stagione, e nonostante l’emergenza infortuni, nelle ultime partite c’è stata una reazione veemente: secondo te cos’è stata la “miccia”?
«
Sicuramente questa reazione ha fatto capire come la squadra fosse con Grosso: penso che i giocatori si siano ricompattati dopo il periodo difficile e abbiano dato tutto per “salvare” il proprio allenatore che, con i risultati negativi e tutta la piazza contro, in assenza di quei tre punti sarebbe stato probabilmente esonerato. La vittoria di La Spezia, per quanto sofferta, ha fatto scattare qualcosa, come dimostrano i 12 punti nelle ultime 5 gare. Il gruppo ora è molto più coeso rispetto a prima, ma adesso arriva il difficile: in questo ultime gare ci saranno infatti moltissimi scontri diretti, quindi tra marzo e aprile sapremo di che pasta è effettivamente fatto questo Verona».

C’è qualche giocatore che finora ti ha impressionato più degli altri? E chi invece finora ha reso al di sotto delle aspettative?
«
Se devo dire un nome che spicca su tutti posso solo dire “Mattia Zaccagni”, un giocatore che quest’anno ha offerto un rendimento costante e di altissimo livello. Da inizio stagione è cresciuto tantissimo, e anche quando ha giocato a sprazzi ha sempre fatto bene. Anche Faraoni non mi dispiace: pur essendo arrivato solo a gennaio ha già messo in mostra delle ottime qualità. Per quanto riguarda chi ha reso meno del previsto, credo ci sia da fare un discorso più ampio e che va al mercato estivo: avere 23 potenziali “titolari” è un’arma a doppio taglio, perché fornisce una rosa di qualità ma al contempo impedisce ai giocatori di avere la continuità necessaria per esprimersi al meglio. Ci sta la competizione, ma quando si deve lottare per il posto con altri tre o quattro giocatori diventa difficile. Penso per esempio a Laribi, uno che ha sempre fatto bene dove ha giocato ma che poi viene qui, gioca qualche buona partita e poi per un mese non lo si vede più, idem per Pazzini e Di Carmine. Difficile essere al top mentalmente e fisicamente se non si gioca con costanza».

C’è invece qualcuno in cui un po’ ti rivedi?
«
Non vorrei dire “ai miei tempi”, però devo… diciamo che quando giocavo io i difensori erano più “marcatori”, era un calcio più ruvido e di contatto, mentre ora gli arbitri tendono a fischiare di più e questo mette in difficoltà i difensori, tant’è che si vedono molti più gol. Difficile quindi rivedermi in un giocatore del Verona di oggi, ma se proprio devo sceglierne uno dico il già citato Zaccagni per la grinta che mette in campo».

A fornirti un “erede” ci ha pensato la tifoseria: sai che a Lee hanno dedicato il tuo coro?
«
L’ho sentito anch’io, e credo che sia il giusto “premio” per un ragazzo che sta facendo molto bene. Il fatto che la tifoseria del Verona ti dedichi un coro vuol dire che sei uno che in campo dà tutto, quindi glielo “concedo” volentieri».

Domanda secca: chi va in Serie A?
«
Un mese fa mi auguravo che l’Hellas riuscisse ad arrivare ai play-off, ora per fortuna ha cambiato passo e quindi si è riportato sotto. Per dare un pronostico affidabile aspetterei ancora due partite, però credo che il discorso promozione sia riservato a Brescia, Verona, Benevento e Palermo: sono le squadre più attrezzate, quindi penso che le tre promosse verranno fuori da questo gruppetto».

2 Commenti

2
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook

….sulla fascia va…..!!!

Commento da Facebook

Auguri Diego

Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

    Vedi tutte le offerte a VERONA su Sì!Happy
    Advertisement

    Altre notizie dalla città

    Powered by Good Morning News

    Altro da Esclusive