Resta in contatto

News

Il Palermo non ci sta e promette ancora una volta battaglia

La Società rosanero non ha ovviamente gradito la decisione del CONI, e sembra avere tutte le intenzioni di continuare la propria battaglia legale

«L’U.S. Città di Palermo ed i suoi esponenti tutti prendono atto che con provvedimento delle ore 17.52 odierne il Presidente del Collegio di Garanzia dello Sport, Franco Frattini, ha ritenuto di non assumere autonomamente la decisione a lui spettante ai sensi dell’art. 57 (co. 2 lett d) C.G.S. del CONI, nonostante l’estrema urgenza e la gravità dei fatti rappresentati.

La Società continuerà tuttavia a rivendicare e difendere i propri diritti in ogni sede, nell’interesse del club e dei suoi valori sportivi, della Città, dei suoi abitanti e di tutti i sostenitori sparsi per il mondo».

Questo il comunicato apparso in serata sul sito ufficiale del Palermo, una nota in cui la Società rosanero fa chiaramente capire come, nonostante l’odierna decisione del CONI di non sospendere i play-off, la battaglia legale sia appena cominciata.

Difficile comunque immaginare che alla fine i siciliani riusciranno a spuntarla, ma intanto prepariamoci all’ennesimo capitolo di una vicenda che ormai ha del grottesco…

3 Commenti

3
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook

Se si sbaglia si paga e adesso c.c.c.c.c.c

Commento da Facebook

Ladri avete taroccato le regole per anni

Commento da Facebook

Opnione mia…. Ora si, hanno ragione i, ga fatto far un campionato intero…..quando i, savea sa che da anni ghera busi grossi come na casa… Allora non farli iniziare…… Dai,……… Alla fine le sempre la solita storia al, italiana…. Sempre dopo……. Dai….. Tre mesi, per decidar quante squadre in serie b….. E alla fine un altro minestron….comunque forza Hellas Verona sempre!!!

Advertisement

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a VERONA su Sì!Happy
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News